www.industria-online.com
SCHUNK News

LA LAVORAZIONE DEI METALLI: DIGITALE E ORIENTATA AL FUTURO

Le società nel settore si incontreranno all'AMB dal 13 al 17 settembre 2022, in occasione della Fiera di Stoccarda. SCHUNK fa anche parte della comunità che arde di passione e impegno per la lavorazione dei metalli. Dopo una lunga pausa, questa comunità si riunisce finalmente di persona.

LA LAVORAZIONE DEI METALLI: DIGITALE E ORIENTATA AL FUTURO

La lavorazione dei metalli è in una fase di grande transizione. La carenza latente di lavoratori qualificati, unitamente alle difficoltà legate alla catena di approvvigionamento, agli aspetti ambientali e ai conseguenti cambiamenti sui mercati di vendita, fanno emergere nuove richieste indirizzate al settore. Laddove in passato l'attenzione si concentrava esclusivamente sulla precisione e sul risparmio di tempo, ora sono necessari approcci flessibili per poter elaborare piccole quantità o modificare le attività in modo conveniente. Alla fiera AMB, SCHUNK mostrerà cosa è necessario fare per rendere i processi di lavorazione dei metalli più efficienti, flessibili e sostenibili. Modularità, collegamento in rete e capacità di automazione hanno consentito ai dispositivi di serraggio integrati nelle funzioni del leader nel campo tecnologico di raggiungere un livello completamente nuovo.

Carico e scarico flessibili delle macchine
L'esperto di applicazioni offre ora ancora più opzioni nel campo del carico macchina automatizzato. Il sistema modulare TANDEM3 per uso stazionario ha ora un componente aggiuntivo per il bloccaggio flessibile del pezzo con la nuova morsa manuale autocentrante KRP3. Con questo concentrato di forza, anche i pezzi rotondi possono ora essere bloccati automaticamente dall'esterno e dall'interno in spazi ristretti. Come tutti i dispositivi di serraggio stazionari di SCHUNK, questo dispositivo può essere montato in modo rapido e semplice sul sistema di serraggio a punto zero VERO-S utilizzando le piastre della console, che consentono di apportare modifiche secondo necessità. Il morsa automatica è disponibile anche nelle versioni idraulica (KRH), a molla (KRF) ed elettrica (KRE). Se siete ancora all'inizio del vostro viaggio e pianificate un'automazione parziale della vostra macchina utensile con un cobot efficiente sotto il profilo dei costi, i nuovi kit di applicazioni MTB offrono un approccio conveniente all'automazione. Le pinze e le morse incluse sono adatte per la lavorazione del taglio dei metalli e possono essere combinate con kit di connessione specifici per robot.


LA LAVORAZIONE DEI METALLI: DIGITALE E ORIENTATA AL FUTURO

Maggiore trasparenza dei processi
Con i suoi moduli di sensori, SCHUNK offre ora ancora più trasparenza nel processo di serraggio. Questi moduli forniscono i parametri dell'applicazione di serraggio durante il funzionamento. Il portafoglio SCHUNK comprende, ad esempio, il modulo di serraggio a punto zero VERO-S NSE-S3 138. La presenza del pallet e il modulo bloccato/aperto possono essere costantemente monitorati, consentendo agli utenti di avere sempre una panoramica dello stato del processo. SCHUNK offre ora anche ulteriori opzioni di monitoraggio per i moduli di serraggio a punto zero della serie NSE3. Il nuovo sensore IOL VERO-S AFS3 identifica il rispettivo stato di serraggio e segnala in modo affidabile se i moduli sono aperti o bloccati. Un sensore di prossimità induttivo indica anche se è presente un pallet sopra i moduli. Questa interazione intelligente del sistema di monitoraggio elettronico offre agli utenti una maggiore sicurezza nel serraggio automatizzato dei pezzi. I dati vengono scambiati attraverso l'interfaccia IO-Link.

Varietà nel serraggio del pezzo
SCHUNK è ansiosa di poter finalmente dimostrare dal vivo la versatilità senza precedenti e le caratteristiche di manutenzione ridotta del suo mandrino a serraggio manuale ROTA-M flex 2+2. Il mandrino a 4 griffe a compensazione centrale presenta una corsa lunga di compensazione. Che sia tondo, cubico o di forma irregolare, ciò consente di bloccare innumerevoli geometrie del pezzo su centri di fresatura/tornitura con un solo dispositivo di serraggio. Guarnizioni speciali garantiscono una forza di serraggio affidabile e lunghi intervalli di manutenzione. Questo strumento multitalento per la lavorazione di pezzi grezzi e finiti è stato ulteriormente sviluppato e ottimizzato. La nuova morsa manuale KSC3 è protetta dalla corrosione grazie alla sua base placcata in nichel, consentendo così una maggiore affidabilità del processo durante l'uso. Il design ancora più piatto e un'ampia varietà di ganasce offrono altresì più opzioni di applicazione nello spettro dei componenti. Il suo mandrino incapsulato e una posizione di pulizia preimpostata del morsetto riducono i costi di manutenzione.

Eccellenza e sostenibilità premiate
Nello sviluppo dei suoi prodotti, SCHUNK si concentra su approcci che consentono di risparmiare risorse ed energia. L'autocentrante a cambio rapido ROTA THW3, premiato con il riconoscimento "iF Design Award", consente un gioco di equilibrio tra tempi di configurazione brevi e intervalli di manutenzione estremamente lunghi. Gli sviluppatori del mandrino autocentrante hanno costantemente risparmiato peso; ciò riduce il fabbisogno energetico e consente accelerazioni e frenate della macchina più rapide. Il concetto di tenuta sostenibile garantisce un consumo di lubrificante fino a 10 volte inferiore rispetto ai mandrini autocentranti comparabili. Anche il portautensili intelligente iTENDO² attirerà l'attenzione alla fiera AMB. Questo strumento fornisce i dati "più vicini al pezzo" in tempo reale e rileva l'usura dell'utensile in una fase iniziale. Oltre a un'affidabilità di processo nella lavorazione, il portautensile intelligente garantisce una maggiore durata dell'utensile e un minor numero di scarti. SCHUNK offre ora il portautensili, che è stato premiato con il "German Innovation Award 2022", in una nuova variante iTENDO² easy connect con una semplice interfaccia dati che può essere utilizzata per il monitoraggio di macchine e processi.

www.schunk.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP