www.industria-online.com
Leuze IT

Applicazioni di sensori per aree di lavoro robotizzate

Una soluzione intelligente: moderni lettori di codici e sensori identificano il tipo di pezzo – Il laser scanner e la fotocellula proteggono la zona di lavoro.


Per il carico e lo scarico automatico di macchine utensili spesso si ricorre all'impiego di robot industriali. In cosiddette celle robotizzate vengono eseguiti in brevissimo tempo molteplici movimenti di afferraggio e prelievo di pezzi. Per tali aree occorre garantire una protezione all'accesso ampia ed affidabile. Prima che il robot afferri un pezzo questo deve essere identificato in modo univoco per permettere che possa essere eseguito il giusto passaggio di lavorazione.

I laser scanner di sicurezza Leuze monitorano grandi aree pericolose intorno alle celle robotizzate in maniera affidabile. I lettori di codici moderni possono essere parametrizzati in modo semplice e si contraddistinguono per le elevate prestazioni di lettura. In questo modo si garantisce che il prossimo passaggio di lavorazione ad essere eseguito sia quello previsto per quel pezzo da lavorare

Protezione della zona
I Laser scanner Leuze garantiscono un'area di scansione di 160 metri quadrati grazie all'intervallo angolare di 270° e alla portata di 8,25 metri.

• Monitoraggio della zona anteriore e laterale della macchina con un solo apparecchio grazie all'angolo di scansione di 270°
• Portate scaglionate da 3 a 8,25 m
• Due funzioni di protezione autonome
• Rapido allineamento tramite software di configurazione in soli 5 passaggi
• Facile installazione grazie alla livella a bolla integrata e all'intelligente unità di collegamento smontabile dotata di memoria di configurazione
• Comoda parametrizzazione tramite interfaccia Ethernet o bluetooth


Applicazioni di sensori per aree di lavoro robotizzate


Protezione di accesso

Le barriere di sicurezza MLD 500 Di Leuze possono essere impiegate sia come protezione di accesso sia in caso di applicazioni con muting. Non è necessaria alcuna parametrizzazione via PC o DIP-Switch.

• Sistema trasmettitore-ricevitore con portata fino a 70 m, anche intorno agli angoli con colonne portaspecchio
• Sistema transceiver con portata fino a 8 m
• Dispositivo laser di allineamento integrato per un allineamento rapido ed economicamente vantaggioso
• Facile parametrizzazione mediante cablaggio
• Sostituzione degli apparecchi via Plug & Play tramite sistemi di connessione M12
• Indicatore luminoso integrato per la visualizzazione dello stato anche sulle lunghe distanze
• Interfaccia AS-i opzionale


Applicazioni di sensori per aree di lavoro robotizzate

Identificazione
Il DCR 200i di Leuze è un lettore di codici 1D e 2D a fotocamera, di piccole dimensioni. Grazie al comando e alla parametrizzazione semplici ed intuitivi questo prodotto può essere integrato velocemente nelle più svariate applicazioni. Per l'integrazione in sistemi fieldbus sono previste delle interfacce standard quali PROFINET o Ethernet TCP/IP. Il soddisfacimento dei requisiti più elevati in termini di resistenza ai detergenti è offerto dalla variante con alloggiamento in acciaio inossidabile e IP69K/ IP67.

• Identificazione di codici 1D e 2D
• Varianti con distanze di lettura comprese tra 40 e 360 mm
• Interfacce integrate come ad es. Ethernet, RS232 / 422, PROFINET
• Lo strumento webConfig multilingua, basato su browser, consente l'accesso via Ethernet nonché la parametrizzazione e la diagnostica


Applicazioni di sensori per aree di lavoro robotizzate

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP