www.industria-online.com
FAULHABER GROUP

LightRevolution Rivoluzionare il mondo della fotografia

Come è possibile far brillare un cerchione di un'auto senza sciogliere il pneumatico? Patrick Llewelyn-Davies lo fa con la luce, creando così un’immagine insolitamente luminosa di questo oggetto quotidiano. Il suo Light Revolution System ridefinisce il contrasto tra luce e ombra, poiché irradia uniformemente l'oggetto a 360 gradi . Un motore di precisione FAULHABER assicura il movimento uniforme delle attorno all'oggetto.

LightRevolution Rivoluzionare il mondo della fotografia

La maggior parte delle fotografie ha in comune il rumore dello scatto: che si tratti di un selfie dello smartphone o di una fotografia artistica professionale, l'otturatore consente alla luce di passare attraverso l'apertura per una frazione di secondo. Il rumore dell'otturatore analogico viene persino simulato da fotocamere completamente digitali al fine di indicare acusticamente il breve momento in cui viene catturata l’immagine.

Esiste inoltre una lunga tradizione di light painting, in cui il diaframma rimane aperto per un lungo periodo di tempo e le luci in movimento lasciano la loro traccia sul negativo o sul sensore di immagine. Con questa tecnica è possibile creare immagini e vedute affascinanti. Un esempio ben conosciuto sono le strisce di luce rosse e bianche dei fanali e delle luci posteriori che possono essere viste nelle immagini a lunga esposizione delle autostrade di notte. Contrariamente alla fotografia “normale”, il movimento in tali immagini non viene arrestato, ma piuttosto catturato.

Luminosità plastica

Il fotografo britannico Patrick Llewelyn-Davies colma il divario tra il light painting “in movimento” e la natura morta. Nelle sue immagini, l'oggetto a riposo è al centro, mentre la luce in movimento viene da lui utilizzata come una penna per colorare. Solo che alle sue immagini non viene dato alcun colore aggiuntivo, bensì porta gli oggetti a fervere e risplendere. Il suo uso della luce consente anche di ottenere scorci nuovi negli oggetti fotografati, talvolta simili a raggi X. Essi assumono una plasticità quasi tridimensionale anche se otticamente non lasciano mai il mondo 2D.

Il segreto delle nature morte dipinte con la luce è un dispositivo apparentemente semplice a cui è stato dato il nome di “Light Revolution System” dal doppio significato. Revolution (rivoluzione) significa qui infatti sia rotazione che rinnovamento fondamentale. Due luci LED intensamente luminose scorrono in cerchio attorno ad un tavolo rotondo su cui è posto l'oggetto da fotografare. In genere gli occorrono sei secondi per completare la rotazione. Il tempo può essere variato, tuttavia, a seconda dell'effetto luminoso desiderato. Il sistema non si limita a percorrere un tragitto circolare, ma apre piuttosto possibilità completamente nuove per la composizione di immagini fotografiche - sul mercato non è mai stato presente nulla di simile.


LightRevolution Rivoluzionare il mondo della fotografia
 
Massima precisione durante il movimento rotatorio
Le luci sono fissate a due bracci e possono essere regolate in altezza così da ottenere diversi angoli di incidenza. I bracci sono saldamente fissati all'asse centrale rotante. A prima vista, questa disposizione semba non richiedere una technologia particolarmente sofisticata, ma in dettaglio, la massima precisione e un funzionamento estremamente fluido sono decisivi. “Qualsiasi pausa o sobbalzo nella rotazione, anche se breve, darebbe come risultato un’illuminazione irregolare”, spiega Patrick Llewelyn-Davies. “Ci sarebbero macchie più luminose e più scure che influenzerebbero o distruggerebbero l'effetto desiderato. Lo stesso vale nel percorrere il cerchio completo. Le braccia non devono muoversi di un grado in più o in meno di 360 gradi. E devono farlo esattamente nel periodo di tempo specificato”.


LightRevolution Rivoluzionare il mondo della fotografia

Il fotografo-inventore riferisce di tentativi precedenti con componenti più semplici che non erano in grado di soddisfare questi requisiti. La sfida più grande era spostare l'asse centrale del sistema in modo molto preciso e senza sobbalzi. Allo stesso tempo, il dispositivo portatile doveva essere il più leggero possibile. Durante la selezione dell’azionamento giusto, gli esperti del partner commerciale britannico di FAULHABER, EMS, hanno fornito assistenza. “Il supporto di EMS è stato eccezionale”, spiega Patrick Llewelyn-Davies. “Ha fornito le competenze tecniche necessarie per l'azionamento e il controllo. Questo è stato decisivo in aggiunta alll'alta qualità del prodotto. I motori FAULHABER hanno dimostrato il loro valore in ambiti altamente critici come quello aerospaziale. Sapevo quindi che avrebbero avuto la precisione e l'affidabilità richieste dal Light Revolution System”.

Gli esperti di EMS hanno identificato i motori brushless della serie BX4 come la soluzione ottimale. Questi sono stati in grado di garantire la precisione e la ripetibilità della sequenza desiderate. “Una volta selezionata una famiglia di motori, abbiamo potuto provare diverse grandezze senza intervenire nella programmazione”, spiega Dave Walsha, Responsabile dello sviluppo commerciale presso EMS, riguardo al lavoro di sviluppo congiunto. “Di conseguenza, siamo stati in grado di rispondere in modo molto flessibile ai cambiamenti del sistema”. Grazie al design compatto e leggero dei motori BX4, è stato anche mantenuto il “peso ideale”.


LightRevolution Rivoluzionare il mondo della fotografia
 
Modelli 3D dettagliati di oggetti museali
Ovviamente, il fotografo ha testato personalmente il suo Light Revolution System. Nella sua galleria online, è possibile ammirare esempi degli effetti di luce unici che ha ottenuto con il suo sistema. Il “bagliore ardente” che ricava da oggetti quotidiani poco appariscenti come un uovo di gallina o un amo da pesca viene creato posizionando le lampade a LED in cerchio molto in basso sopra il tavolo. Poiché parte della luce viene riflessa lateralmente dagli oggetti sulla base, viene creata un'aura luminosa che sembra essere ementa dall'interno degli oggetti.

Il sistema è attualmente in fase di test in vari settori applicativi. Invece delle luci, è possibile fissare anche una telecamera ad uno dei bracci. Se fissato ad un braccio a forma di arco, l'oggetto può essere fotografato ad una distanza uniforme da varie angolazioni. Questo metodo viene utilizzato, ad esempio, dai musei per calcolare modelli 3D ad alta risoluzione dei loro oggetti di valore a partire dai dati di immagine. I ricercatori possono quindi scambiare questi dati in tutto il mondo ed utilizzarli per i loro studi. Inoltre, è possibile creare repliche precise utilizzando la stampa 3D. “Fino ad ora, è stata associata una notevole quantità di lavoro manuale alla creazione di queste immagini”, afferma Patrick Llewelyn-Davies. “Con il Light Revolution System, il processo può essere ampiamente automatizzato e notevolmente accelerato”.

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP