www.industria-online.com
Pilz News

SISTEMA DI CONTROLLO COMPATTO PNOZMULTI 2: ESPANSIONI NEL TOOL SOFTWARE PNOZMULTI CONFIGURATOR - NUOVI MODULI PER L’AUTOMAZIONE EFFICIENTE

Dalla versione software 10.13 il tool software PNOZmulti Configurator del sistema di controllo compatto, configurabile PNOZmulti 2 contiene nuovi moduli funzionali per configurare in tutta semplicità i programmi applicativi relativi alla sicurezza. Il pacchetto include un nuovo modulo di muting a L per applicazioni su barriere fotoelettriche, nuovi moduli funzionali logici per ripari mobili e per il controllo di funzioni analogiche ed altresì moduli dedicati alla codifica e decodifica dei segnali.

SISTEMA DI CONTROLLO COMPATTO PNOZMULTI 2: ESPANSIONI NEL TOOL SOFTWARE PNOZMULTI CONFIGURATOR - NUOVI MODULI PER L’AUTOMAZIONE EFFICIENTE

I nuovi elementi e moduli di espansione permettono di realizzare con maggior efficienza le soluzioni di controllo delle funzioni di sicurezza.

Modulo funzionale all’avanguardia per il settore della logistica

Ora è possibile implementare anche applicazioni per barriere fotoelettriche che prevedono il trasporto del materiale in una sola direzione: dalla versione software 10.13 è possibile realizzare in modo sicuro e semplice le cosiddette applicazioni di muting a L via PNOZmulti Configurator. Tale funzione è disponibile nel modulo funzionale di muting dell’attuale versione e offre tutte le funzionalità del muting a L, come la disattivazione/attivazione della barriera fotoelettrica e il comando della lampada di muting. Con PNOZmulti 2 è così possibile realizzare applicazioni personalizzate, più produttive e redditizie applicate alle barriere fotoelettriche nel settore della logistica, come il controllo di nastri trasportatori e pallettizzatori o il controllo dell’uscita delle confezioni.

Modulo logico per il bloccaggio

PNOZmulti 2 offre, in combinazione con il sistema di sicurezza per ripari mobili PSENmlock di Pilz, una soluzione per ripari mobili ancora più confortevole: grazie al nuovo modulo logico per la configurazione della sequenza dei segnali per il bloccaggio del sistema di sicurezza per ripari mobili PSENmlock le soluzioni possono essere realizzate con maggior semplicità. Gli utilizzatori riducono i costi e la mole di lavoro: infatti, per il comando di sistemi per ripari mobili bistabili (comandati a due canali) non è più necessario eseguire l’operazione complessa e dispendiosa della parametrizzazione.

Controllo efficiente dei valori analogici

Per il controllo delle funzioni analogiche, la funzione “matematica” è stata estesa, inserendo la moltiplicazione e la divisione dei valori analogici. Ciò consente di gestire con semplicità e chiarezza anche i calcoli più complessi per le applicazioni composte da più sensori analogici.

Il controllo di processi, temperature, pressioni o altri valori analogici può essere gestito in modo completo e standardizzato con le nuove funzioni del modulo: dalla valutazione comune alla plausibilità fino al calcolo, ad esempio, del tempo di riempimento dei contenitori. Gli utilizzatori possono contare su calcoli più flessibili che consentono di risparmiare tempo.

Nuovi moduli logici funzionali per la codifica e decodifica

Sono disponibili anche due nuovi moduli logici funzionali “Digital Encoder” e Digital Decoder” per la codifica e decodifica dei segnali di ingresso e uscita. Grazie a tali moduli è possibile codificare e decodificare i segnali di ingresso e uscita, cioè convertirli e riconvertirli in un codice binario. I dispositivi collegati con segnali di ingresso o uscita codificati possono così essere montati e comandati con la massima semplicità e rapidità, con un notevole risparmio in termini di tempo e attività.

www.pilz.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP