www.industria-online.com
EATON News

EATON PRESENTA LA SECONDA GENERAZIONE DI UPS 93PM PER OFFRIRE COSTI DI PROPRIETÀ ANCORA PIÙ BASSI

Il design modulare HotSync e Hot Swap permettono più flessibilità e scalabilità per l’impiego dell’UPS 93PM G2 nei datacenter.

EATON PRESENTA LA SECONDA GENERAZIONE DI UPS 93PM PER OFFRIRE COSTI DI PROPRIETÀ ANCORA PIÙ BASSI

Eaton – azienda leader a livello globale nella gestione dell’energia – annuncia la seconda generazione dei gruppi di continuità (UPS) trifase leader sul mercato 93PM. Il design modulare e scalabile dell’UPS 93PM G2 permette agli operatori dei datacenter di aumentare la capacità e garantire la totale protezione dell’alimentazione restando in linea con le necessità del settore, garantendo allo stesso tempo i più bassi costi totali di proprietà (TCO) della categoria. Protezione, sicurezza e continuità operativa sono alla base della gamma di UPS 93PM G2. Le tecnologie HotSync e Hot Swap permettono di aumentare la disponibilità operativa, i sistemi di sicurezza integrati riducono i rischi di guasti elettrici e il sistema di monitoraggio da remoto con la totale rispondenza agli elevati standard di cybersecurity offrono una maggiore protezione.

Il design modulare e scalabile dell’UPS permette una maggiore flessibilità, efficienza e ottimizzazione dei costi, permettendo ai clienti di scegliere esattamente la potenza desiderata e di aumentarla gradualmente per essere in linea con le necessità operative. Aumentare la capacità dell’UPS è semplice, veloce e funzionale grazie ai moduli di alimentazione installabili a caldo, i quali possono essere aggiunti all’UPS in qualsiasi momento. Le unità da 50 o 60 kVA possono essere aggiunte senza necessità di interruzione delle attività di sistema o senza influire sui carichi critici.

“La gamma 93PM si è sempre focalizzata su due fattori fondamentali: i costi totali di proprietà e la più alta disponibilità operativa possibile”
afferma Rabbe Johansson, Product Manager presso Eaton. “La seconda generazione si basa sul successo della gamma 93PM precedente con l’aggiunta di un avanzato sistema per la sicurezza informatica, moduli di alimentazione Hot Swap e la soluzione EnergyAware di Eaton che supporta le fonti di energia rinnovabile e permette di ottenere ricavi per il datacenter. La combinazione di queste nuove funzionalità ne aumenta l’efficienza, la disponibilità e il risparmio sui costi operativi.”

L’UPS 93PM G2 è progettato per garantire il 100% di operatività alle infrastrutture critiche e alle attività produttive. Un ulteriore aumento della disponibilità di sistema è garantito da HotSync. In un sistema UPS tradizionale, la perdita di comunicazione tra gli UPS potrebbe causarne il passaggio alla modalità by-pass, rimuovendo di fatto il sistema di backup. La funzionalità data dalla tecnologia HotSync di Eaton, elimina il singolo punto di guasto, garantendo una maggiore affidabilità. Per migliorare la cybersecurity, la connettività alla rete dell’UPS avviene tramite le due schede Eaton Gigabit Network Card e Industrial Gateway Card – le prime del settore a ricevere le certificazioni IEC 62443-4-2 e UL 29001-1 per la protezione contro le minacce cibernetiche.

Per aumentare la disponibilità e la sicurezza dei sistemi, l’UPS 93PM G2, come nel caso di tutti gli UPS premium trifase di Eaton, integra componenti pre-collaudati, pre-progettati e pre-installati per indirizzare i requisiti normativi del settore e garantire la sicurezza di utilizzo. Questo offre una maggiore sicurezza e un maggiore risparmio rispetto alle installazioni di sistemi di protezione esterni (tipicamente risparmiando oltre 1.000 € per i sistemi di protezione contro i ritorni di corrente - backfeed) e 500 € per i fusibili sul commutatore statico se esterni.

Eaton 93PM G2 offre i minori costi totali di proprietà della sua categoria, grazie alle tecnologie all’avanguardia dell’azienda che offrono risparmi maggiori, minori costi operativi e possibilità di generare ricavi. L’efficienza in doppia conversione (fino al 97%) riduce i costi operativi e di raffreddamento; la sostituzione di un UPS di generazione precedente con un UPS Eaton 93PM G2 garantirebbe un recupero sull’investimento entro 2-3 anni dall’installazione. Energy Saver System (ESS) di Eaton garantisce livelli di efficienza oltre il 99%, mentre Variable Module Management System (VMMS) aiuta a raggiungere un’alta efficienza anche in caso di bassi carichi dell’UPS, come succede tipicamente in sistemi UPS ridondanti.

Il 93PM G2 di Eaton è un UPS EnergyAware che aumenta la competitività e i ricavi sull’investimento. Questo permette di sostenere l’ambiente e di utilizzare una maggiore quantità di energia rinnovabile rispondendo alle richieste di mercato e dei servizi ausiliari, con un impatto positivo sulla responsabilità sociale aziendale, maggiori risparmi sui costi e maggiori ricavi – tipicamente i ricavi annuali raggiungono i 50.000 € per MW allocato per il supporto di rete. EnergyAware è un sistema che non genera guasti se utilizzato in maniera controllata e senza andare ad impattare la protezione dei carichi critici.

L’UPS Eaton 93PM G2 supportano il software Intelligent Power Management (IPM), utilizzato per il monitoraggio e la gestione degli UPS come parte integrante dell'infrastruttura IT e di alimentazione. La manutenzione e la messa in servizio sono supportate dal nuovo servizio di Eaton, Remote Monitoring Service, offerto in dotazione standard per garantire una risposta immediata a qualsiasi minaccia legata all’alimentazione o alla sicurezza informatica dell’UPS.

www.eaton.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP